close to me

Ci sono 26 opere partecipanti

#NartistClosetome

SINAPSI - Connessioni in sospensione , un tempo per la costruzione di un futuro migliore . Connections suspended in time for the building of a better future. - Francesco Straface - Artista

#NartistClosetome

ATLANTIDE - Nel tempo sospeso dei giorni di quarantena, il silenzio ovattato, i ritmi liquidi e dilatati, i respiri vitali profondi hanno trasformato il mondo emerso in realtà sottomarina. Tutti ora viviamo in “città perdute”, come la meravigliosa e potente isola leggendaria di Atlantide, dalla quale però pian piano potremo riemergere. - Tiziana Cardinale - Talent Scout - Artista: Aurelia Leone

#NartistClosetome

CON LO SGUARDO OLTRE - Un’esortazione a reagire alle vicende della vita. Abbiamo vissuto questi giorni al riparo dal mondo con la vita che trascorreva lenta dentro delle nostre case. Siamo diventati spettatori del tempo sospeso e la sagoma di una finestra era il nostro nuovo confine. Dentro di esso abbiamo condensato la nostra quotidianità, rassegnati e increduli che ci era stato tolto l’impensabile. Pian piano le nostre relazioni si erano ridotte a uno sguardo rubato, un cenno di saluto, una voce giù in strada, tutto rigorosamente a distanza. La distanza, quel concetto che avvizzisce ogni relazione ha permesso loro di preservarsi nel tempo salvandoci la vita. L’opera ritrae due figure umane affacciate alla finestra intente ad osservare quello che accade fuori. La sagoma della finestra, che occupa l’intera inquadratura, vuole rappresentare sia il concetto di limite imposto dalla quarantena, sia il concetto di casa, luogo sicuro che racchiude le nostre vite. I personaggi potrebbero sia guardare verso qualcosa, sia verso qualcuno, o magari guardare verso di noi come per dirci qualcosa. Alle loro spalle una finestra aperta che mostra un panorama che risalta nel buio della stanza. Questo rappresenta il futuro di tutti noi se sappiamo guardare oltre quello che accade. Tendiamo ad andare oltre il limite dei nostri occhi per cercare il mondo che ci aspetta, cosi come ha fatto la donna ritratta, che con il suo sorriso ci esorta a ripartire. - Marco Mellone - Artista

#NartistClosetome

METRON - La nostra misura, il nostro corpo limitato che può dissolversi nel'illimitatezza di uno spazio indefinito. C'è equilibrio in questo, bisogna sentirsi uomini, con una presenza limitata e allo stesso tempo sentire tutto ciò che ci circonda, che è fuori di noi, grandiosa,è la nostra assenza, ed è necessaria per vivere. - Grazia Salierno - Artista

#NartistClosetome

INFINITO - Le dita di due mani si uniscono senza toccarsi in una interconnessione empatica formando il simbolo dell’infinito mentre il nastro rosso le collega. l'8 rovesciato è chiamato “Lemniscata”, dall’aggettivo latino lemniscatus “legato da un nastro” e dal greco lemniskos “nastro”. In questi giorni di distacco sociale le relazioni con famiglia, amici e persone care non cessano di esistere, i sentimenti si intensificano e trovano altri modi per essere esternati e manifestati. Come la lemniscata, l’amore lega le persone senza limiti e attraverso infinite possibilità. - Luisa Valenzano - Artista

#NartistClosetome

LEMNISCATA - Le dita di due mani si uniscono senza toccarsi in una interconnessione empatica formando il simbolo dell’infinito mentre il nastro rosso le collega. l'8 rovesciato è chiamato “Lemniscata”, dall’aggettivo latino lemniscatus “legato da un nastro” e dal greco lemniskos “nastro”. In questi giorni di distacco sociale le relazioni con famiglia, amici e persone care non cessano di esistere, i sentimenti si intensificano e trovano altri modi per essere esternati e manifestati. Come la lemniscata, l’amore lega le persone senza limiti e attraverso infinite altre possibilità. - Luisa Valenzano - Artista

#NartistClosetome

DISGREGAZIONE - La disgregazione del volto umano intende smascherare ciò a cui è soggetto l’animo umano in questo momento atipico di sospensione e crisi interiore - Claudia Resta - Artista

#NartistClosetome

DISTANZA è VITA - La distanza può salvarci, proviamo ad immaginarla come la roccia che fra le sue crepe nasconde la vita. - Angela Catucci - Artista